Immagine generica di copertina
Servizi

Analisi composizione corporea

La BIA-ACC è un esame impedenziometrico della composizione corporea. Tramite il passaggio di microcorrenti non rilevabili dal soggetto, essa rileva una grande quantità di dati, grazie a complicati algoritmi matematici. Tutti i dati rilevati dalla BIA-ACC sono estremamente affidabili, ripetibili (esami effettuati a distanza di pochi giorni hanno gli stessi risultati) e scientificamente dimostrati da studi che vanno moltiplicandosi di anno in anno. Capire lo stato dei tessuti corporei permette di avere informazioni circa il metabolismo, lo stato di stress cronico, lo stato di efficienza complessiva dell’organismo ed i potenziali rischi per la salute.
E' un esame non invasivo ed economico per capire in che stato si trova il paziente: l’analisi attenta dei dati permette all’operatore competente di impostare un piano di riabilitazione globale, grazie al quale il soggetto vedrà i suoi sintomi migliorare velocemente, ed il suo stato di salute di conseguenza. La riabilitazione di un soggetto sotto stress cronico si articola su vari punti:
-nutrizione clinica: il cibo è una medicina estremamente potente, quindi la nutrizione deve prima di tutto non rappresentare fonte di stress, e secondariamente essere una potente arma di recupero. Viene quindi impostato un piano nutrizionale personalizzato, da un operatore competente o specializzato, a seconda dei casi.
-attività fisica: l’attività fisica specifica ha un potere terapeutico immenso, dato che può modificare i ritmi ormonali, aumentare le masse muscolari, migliorare l’efficienza generale. Un piano di attività fisica mirata è “conditio sine qua non” per la piena riabilitazione dell’organismo.
-gestione dello stile di vita secondo i ritmi fisiologici dell’organismo.
-integrazione, in quei casi in cui con la sola nutrizione non si riesca a colmare danni già avvenuti.